Dove ha inizio l'illusione...

Da qualche tempo va diffondendosi la bizzarra teoria secondo la quale la Terra non sarebbe uno sferoide in rotazione su se stesso ed orbitante attorno al sole, bensì un disco piatto ed immobile, coperto da una cupola di materiale ignoto. Il centro di questo disco sarebbe occupato dall'artico, mentre l'antartico rappresenterebbe uno smisurato anello di ghiaccio che ha la funzione di contenere le acque degli oceani.

Coloro che credono in questa teoria, i flat-earthers, sostengono che l'intera popolazione mondiale sia da sempre indottrinata da una elìte imperante che ci manipola attraverso le scuole, i mass media e, in special modo, la NASA che avrebbe il ruolo chiave di produrre finte missioni spaziali e finte immagini dello spazio. La Terra sferica sarebbe un inganno propinatoci fin da piccoli per non consentirci di conoscere la verità. Per corroborare il loro credo e per fare proseliti, da qualche tempo i flat-earthers stanno inondando internet di materiale multimediale che proverebbe, secondo quanto sostengono, la Terra piatta. Nonostante queste presunte prove siano campate in aria, riescono comunque a confondere ed a fare presa su molte persone che, per le ragioni più disparate, non sono equipaggiate con sufficienti conoscienze logico-matematiche utili a smascherare la truffa.

Sono convinto che nel movimento dei flat-earthers ci siano molte persone genuinamente convinte che la Terra sia piatta, ma risulta abbastanza evindente che a capo di questa faccenda ci sia qualcuno che ci sta lucrando.

NOVITA'!: Finalmente, un po' di restyling del blog! Adesso potrete accedere agli articoli pubblicati, attraverso la home page, semplicemente cliccando sulla icona relativa

HOME

Ultimo articolo:

L'intervista all'Ammiraglio Byrd

L'intervista all'Ammiraglio Byrd

Quante volte avete sentito i terrapiattisti citarla come evidenza del fatto che esistano altri territori oltre la fantomatica cinta di ghiaccio?  

Io ho perso il conto.

Pensate che qualcuno di loro abbia mai perso tempo ad ascoltare o leggere quanto effettivamente l'Ammiraglio Byrd dice durante questa intervista? 

 Ve lo dico io.        NON CI HANNO PERSO NEMMENO UN SECONDO.

Vale sempre la solita massima terrapiattista:
Quello che raccatti da chicchessia su di un forum tp o da un video tp è la verità. L'originale non conta. 

E quindi li sentirete ripetere la solita fregnaccia senza aver mai letto e sentito Byrd proferire parola:
"Ma se lo dice Byrd, un Ammiraglio della marina statunitense, come potete ancora far finta che non ci sia qualcosa oltre l'Antartide?"

Peccato che l'Ammiraglio Richard E. Byrd non parli affatto dell'esistenza di terre inesplorate oltre la cinta dei ghiacci di una terra piatta. La versione offerta dai terrapiattisti è una interpretazione distorta delle parole dell'Ammiraglio.  
Personalmente, oltre ad una inescusabile pigrizia mentale nel verificare quanto Byrd effettivamente dice, io ci vedo anche molta disonestà, perché le parole dell'Ammiraglio ed il tenore dell'intervista sono estremamente chiari e non offrono alcun appiglio all'interpretazione terrapiattista. 
Anzi, si ribadisce che l'Antartide è un continente ed è all'estremità inferiore del mondoEsistono un polo nord ed un polo sud
Nessuno, nel dialogo, mette mai per un solo secondo in dubbio tali fatti. 
Bene, siccome personalmente mi sono anche un po' stancato di questa resilienza terrapiattista che lascia imperturbabili i vari soggetti nonostante vadano sempre a sbattere fragorosamente contro le evidenze, mi sono preso la briga di tradurre e trascrivere l'intervista, togliendo ogni possibile scusa riguardante la difficoltà nel comprendere i dialoghi in lingua originale. 

CLICCATE SULL'IMMAGINE PER ACCEDERE ALL'ARTICOLO COMPLETO


Gli altri articoli:

Nessun commento:

Posta un commento